Taylor Swift

Nata come cantante country, Taylor Swift ha presto conquistato il cuore di milioni di fan grazie alla sua voce e a brani come We Are Never Ever Getting Back Together. In questo spazio di MusicRoom potrai trovare tutte le canzoni, i video, le news sui concerti e sugli ultimi progetti discografici della dolcissima cantante di Mine.

AMA 2013: vincitori e video delle esibizioni, Justin Timberlake e Taylor Swift fanno il pieno

American Music Awards 2013

Serata tutta lustrini e pailettes agli AMA 2013 (i vincitori e i video delle migliori esibizioni li trovate tra qualche rigo), quarantesima edizione dei premi musicali assegnati dal network statunitense ABC. Il palco del Nokia Theatre di Los Angeles, in California, ha infatti ospitato una sfilata di popstar come non si vedeva da tempo: Justin Timberlake, One Direction, Katy Perry, Pitbull con Kesha, Lady Gaga, Christina Aguilera, Ariana Grande, Taylor Swift, Jennifer Lopez e tanti altri, tutti insieme appassionatamente per un evento che ha tenuto incollati davanti alla TV milioni di telespettatori in tutto il mondo.
Justin Timberlake e Taylor Swift sono risultati gli artisti più premiati agli American Music Awards 2013, rispettivamente con tre e quattro riconoscimenti a testa, ma anche i vari Macklemore & Ryan Lewis, Rihanna, 1D, Ariana Grande, Luke Bryan e Maroon 5 sono tornati a casa con qualcosa in saccoccia.

  • AMA 2013
  • Akon e Michael Bolton
  • Ariana Grande
  • Chris Daughtry e Kristen Bell
  • Christina Aguilera
  • Fall Out Boy
  • Florida Georgia Line
Guarda le foto e leggi l'articolo

Rolling Stones e Taylor Swift, As Tears Go By: video del duetto live a Chicago

Taylor Swift

Che connubio incredibile: i Rolling Stones e Taylor Swift con As Tears Go By a Chicago, in un duetto che ha messo uno a fianco all’altro due miti musicali divisi tra loro da un paio di generazioni (in effetti Mick Jagger, prossimo ai 70, potrebbe tranquillamente essere il nonno della 23enne Taylor). E’ accaduto durante una data del 50 & Counting Tour degli Stones, localizzato attualmente in USA e Canada e atteso a fine mese per tre irrinunciabili show in Inghilterra, quando a un certo punto del concerto Taylor Swift ha raggiunto sul palco Mick e gli altri per esibirsi in una versione soft-acustica della canzone As Tears Go By, scritta nel ’64 da Jagger e Richards per Marianne Faithfull ed entrata da qualche anno, dopo un lungo oblio, a far parte della scaletta classica dei Rolling Stones.
Il duetto, che in realtà era stato annunciato su Twitter qualche ora prima dell’inizio del live, ha ovviamente mandato in visibilio soprattutto Taylor Swift, che neanche nei suoi sogni più incredibili, come lei stessa ha poi dichiarato, aveva immaginato di cantare un giorno insieme ai leggendari Rolling Stones.

  • Taylor Swift
  • Taylor Swift ai Grammy awards 2012
  • Taylor Swift agli MTV Video Music Awards 2012
  • Taylor Swift alla premiere del film The Lorax
  • Taylor Swift agli American Music Awards 2011
Guarda le foto e leggi l'articolo

Taylor Swift, 22: traduzione, testo e video ufficiale del nuovo singolo da Red

Taylor Swift

Nuovo singolo, il quarto per l’esattezza, per Taylor Swift: 22, con traduzione, testo e l’attesissimo video ufficiale diffuso online pochi minuti fa. La clip di 22 è stata girata il mese scorso a Malibù e per Taylor ha un valore molto particolare perché i ragazzi e le ragazze che si divertono con lei nel video non sono delle semplici comparse ma i suoi migliori amici!
Come già accennato, 22 è il quarto singolo estratto dall’album Red, dopo We Are Never Ever Getting Back Together, Begin Again e I Knew You Were Trouble, tutte hit mondiali che hanno trascinato l’ultimo cd di Taylor Swift alla magnifica quota di circa 5.400.000 copie vendute di cui 4 milioni nei soli Stati Uniti. Un trionfo straordinario in tempi di magra per l’industria discografica, dove cantanti e band ben più storiche della biondina di Reading faticano a raggiungere cifre di vendita soddisfacenti. Invece lei se ne frega della crisi e veleggia con assoluta padronanza di se stessa verso chissà quali altri successi, lasciandosi alle spalle anche le vicende di gossip che ultimamente l’hanno vista coinvolta in una fugace ma chiacchieratissima love-story con Harry Styles dei One Direction, interrottasi piuttosto bruscamente all’inizio dell’anno senza un vero perché.

  • Taylor Swift
  • Taylor Swift ai Grammy awards 2012
  • Taylor Swift agli MTV Video Music Awards 2012
  • Taylor Swift alla premiere del film The Lorax
  • Taylor Swift agli American Music Awards 2011
Guarda le foto e leggi l'articolo

Grammy Awards 2013: ospiti Rihanna, Taylor Swift, Mumford & Sons, Black Keys e Fun.

Grammy Awards 2013 ospiti

Annunciati i primi performer dei Grammy Awards 2013: ospiti della magica serata allo Staples Center di Los Angeles saranno Rihanna, Taylor Swift, Mumford & Sons, Black Keys e Fun. ma questi sono soltanto alcuni artisti fra i tanti che suoneranno sul palco dei Grammys, visto che la lista completa sarà comunicata nelle prossime settimane fino a pochi giorni prima della fatidica data del 10 febbraio 2013.
I nomi dei primi ospiti sono stati comunicati poche ore fa attraverso un cinguettio sul profilo Twitter ufficiale dell’evento (@TheGRAMMYs) e non è un caso che gli artisti in questione siano tutti in nomination ai Grammy Awards 2013, segno che per alcuni di loro la notte delle stelle potrebbe rivelarsi assai proficua. In particolare, Rihanna (che si dice potrebbe addirittura duettare con Chris Brown, a quattro anni dal celeberrimo pestaggio accaduto proprio alla vigilia dei Grammy Awards 2009) è candidata in tre categorie così come Taylor Swift, mentre i Mumford & Sons e i Fun. concorrono addirittura in ben sei categorie e i Black Keys in cinque.

Leggi l'articolo

Taylor Swift e Harry Styles si sono lasciati: scoppia improvvisamente la coppia teen

Harry Styles e Taylor Swift si sono lasciati

Il Sun ha gettato la bomba: Taylor Swift e Harry Styles si sono lasciati, la coppia teen del momento che stava facendo sognare (e imbufalire) milioni di adolescenti non esiste più dopo soli 65 giorni di idillio. Pare sia stata Taylor a mollare il bulletto dei One Direction ma sulla reale motivazione nessuno al momento sa dire nulla. Noi avevamo lasciato le due teen star felici e innamorati mentre si baciavano davanti a centinaia di occhi indiscreti subito dopo lo scoccare della mezzanotte di Capodanno 2013 a Times Square a New York. E li avevamo poi ritrovati allegri e spensierati in vacanza nel paradiso delle Isole Vergini Britanniche, a corroborarsi il fisico e la mente prima di iniziare i rispettivi e molteplici impegni di quest’anno. Ma, improvvisamente, il 4 Gennaio Taylor Swift ha mollato tutto ed è tornata a casa, con uno sguardo truce che la diceva tutta su quanto fosse accaduto tra i due. Un paio di giorni dopo ha cinguettato su Twitter l’ambigua frase ‘Til you put me down, dal suo ultimo successo I Knew You Were Trouble nel quale parla di un ragazzo sbagliato che è entrato nella sua vita. Chiaro riferimento al suo ex Harry, evidentemente ritenuta non la persona giusta da frequentare. Il tutto mentre Harry Styles continuava beatamente a spassarsela nelle Isole Vergini, ospite del miliardario Richard Branson, il patron della Virgin. Scommettiamo che la coppia è scoppiata per colpa sua?

Leggi l'articolo

Taylor Swift, I Knew You Were Trouble: traduzione, video e testo del nuovo singolo

Taylor Swift

Terzo singolo da Red di Taylor Swift: è I Knew You Were Trouble, di cui trovate testo, traduzione e video alla fine di questo articolo. La bionda popstar ha presentato il brano dal vivo domenica scorsa in occasione degli American Music Awards 2012, dove è stata premiata come miglior artista femminile country, proprio nel weekend che ha visto scoppiare la bomba mediatica del suo presunto fidanzamento con Harry Styles dei One Direction. Ma oggi non c’interessa tuffarci nel gossip quanto invece parlare un po’ di questa I Knew You Were Trouble che, al primo ascolto, segna una decisa inversione di tendenza rispetto al sound dolce dei primi due singoli, proponendo un dubstep contaminato da leggere sfumature punk che ha positivamente sorpreso i fan (e i critici) della bella cantante. Analogamente il video ufficiale ha visto Taylor Swift adottare un look più aggressivo con capelli corti e colorati di rosa, giacca di pelle e shorts di jeans.

  • Taylor Swift
  • Taylor Swift ai Grammy awards 2012
  • Taylor Swift agli MTV Video Music Awards 2012
  • Taylor Swift alla premiere del film The Lorax
  • Taylor Swift agli American Music Awards 2011
Guarda le foto e leggi l'articolo

Taylor Swift e Harry Styles: nuova coppia nel mondo del pop?

Taylor Swift e Harry Styles dei One Direction

23 anni lei, 18 lui: sono Taylor Swift ed Harry Styles, la nuova coppia del mondo del pop. Sembra infatti che la collezionista di Grammy Awards (ben sei, quasi quanto i suoi ex fidanzati VIP) e la giovanissima teen star dei One Direction stiano insieme e che presto, molto presto, ufficializzeranno la loro relazione agli occhi del mondo. Non sarà però un momento facile perché Harry è attualmente ambito da centinaia di migliaia di directioners in ogni parte della Terra e la circostanza vi farà certamente intuire che Taylor Swift non gode attualmente di grande popolarità da parte delle fan dei One Direction, anzi c’è persino chi la vorrebbe vedere asfaltata da un TIR lanciato a tutta velocità (provate a leggere alcuni messaggi apparsi su Twitter). Ma le ragazzine che sbavano intorno ad Harry farebbero bene a rassegnarsi perché i Tarry (Taylor + Harry) sono stati recentemente visti mano nella mano da un testimone d’eccezione, il presentatore di X Factor USA Mario Lopez che li ha beccati dietro le quinte del suo show in atteggiamenti romantici e che, da vecchia comare quale si è dimostrato, non ha perso tempo a spifferarlo a tutto il pianeta.

  • Harry Styles e Taylor Swift
  • Harry Styles e Taylor Swift allo zoo
  • Harry Styles con Taylor Swift
  • Taylor Swift con Harry Styles
  • Taylor Swift e Harry Styles sono fidanzati
  • Taylor Swift e Harry Styles dei One Direction
Guarda le foto e leggi l'articolo

Mtv Europe Music Awards 2012, i vincitori: trionfano Bieber e Taylor Swift [FOTO + VIDEO]

MTV Europe Music Awards 2012: i vincitori e le foto della serata

È Taylor Swift la dominatrice degli Mtv Europe Music Awards 2012, i cui vincitori sono stati premiati ieri sera durante la cerimonia alla storica Festhalle di Francoforte con la conduzione della top model tedesca Heidi Klum. Dopo il trionfo agli EMAs possiamo dire che ormai la giovanissima cantante country americana ha definitivamente conquistato l’Europa: la Swift, infatti, si è aggiudicata ben tre premi su cinque candidature ottenute, ovvero Miglior artista femminile, Miglior live e Miglior look. Serata trionfante anche per Justin Bieber che si è portato a casa (virtualmente, visto che non era presente alla serata) tre statuette a fronte delle quattro nomination ricevute: il teen idol canadese è stato premiato come Miglior artista maschile, Miglior artista pop e Best world stage. Sorridono anche gli One Direction: il nuovo fenomeno inglese lanciato da X Factor ha conquistato due importanti riconoscimenti come Best New e Biggest Fan. E due sono anche i premi andati alla canadese Carly Rae Jepsen grazie al suo tormentone Call Me Maybe che ha vinto nella sezione Miglior canzone e Best Push.

  • MTV Europe Music Awards 2012, i vincitori: Taylor Swift
  • MTV Europe Music Awards 2012: Justin Bieber
  • MTV Europe Music Awards 2012: Alicia Keys
  • Alicia Keys agli MTV Europe Music Awards 2012
  • MTV Europe Music Awards 2012: Carly Rae Jepsen
Guarda le foto e leggi l'articolo

Classifica FIMI album e singoli 02/11/2012: Battiato e Taylor Swift subito sul podio

classifica fimi album singoli 2 novembre 2012 franco battiato taylor swift

Franco Battiato debutta direttamente al primo posto della classifica Fimi-Gfk degli album più venduti in Italia: il suo ultimo disco, Apriti Sesamo, ha scalzato The 2nd Law dei Muse dopo tre settimane consecutive di dominio. Non cambia invece la vetta della top ten dei singoli più scaricati nell’ultima settimana: Asaf Avida & The Mojos, dopo aver spodestato il Pulcino Pio, resistono in prima posizione con One Day/Reckoning Song.

Leggi l'articolo

Taylor Swift, Red da record: il nuovo album ha venduto 1.2 milioni di copie in una settimana

Taylor Swift

Era scontato che Red, il nuovo album di Taylor Swift, avrebbe venduto tantissimo ma non ci aspettavamo neanche noi (e forse neanche la stessa Taylor) che sarebbe riuscito a infrangere un record che negli Stati Uniti durava da ben dieci anni: nell’ultima decade, infatti, nessun album di un qualsiasi artista era mai riuscito a vendere 1.208.000 copie nella prima settimana dall’uscita nei negozi. L’ultimo era stato Eminem nel 2002 con il cd The Eminem Show che aveva totalizzato all’epoca 1.322.000 copie in sette giorni.
Un exploit clamoroso che la dice lunga sull’immensa popolarità di cui gode, soprattutto oltreoceano, la giovanissima regina del country (che però ultimamente ha sterzato abbastanza verso il pop da classifica). Un successo che nasce da lontano, dai sei Grammy Awards vinti a neanche 23 anni di età e dalla cifre altrettanto trionfali dei precedenti album, a cominciare dall’ultimo Speak Now che nel 2010 era anch’esso riuscito a superare il muro del milione di copie nella prima settimana, fermandosi a quota 1.047.000.

  • Taylor Swift
  • Taylor Swift ai Grammy awards 2012
  • Taylor Swift agli MTV Video Music Awards 2012
  • Taylor Swift alla premiere del film The Lorax
  • Taylor Swift agli American Music Awards 2011
Guarda le foto e leggi l'articolo

Taylor Swift tour 2013 in Nordamerica: 58 concerti da marzo a settembre [VIDEO]

Taylor Swift tour 2013

Il nuovo album Red già domina le classifiche di mezzo mondo e oggi viene annunciato anche il tour 2013 di Taylor Swift che percorrerà gli USA e il Canada in lungo e in largo da marzo a settembre del prossimo anno, per un totale di 58 concerti. E in Europa? Tranquilli, è molto probabile che dopo la scorpacciata di date nordamericane Taylor Swift si affaccerà anche nel Vecchio Continente, Italia compresa: bisognerà soltanto armarsi di tanta pazienza ed attendere almeno un anno. Per i più avventurosi (e danarosi) che invece non volessero aspettare così tanto, avviso che la prevendita dei concerti americani e canadesi inizierà il prossimo 16 novembre.
Il Red Tour 2013 di Taylor Swift toccherà 45 città diverse e sarà ospitato sia in arene al coperto che in grandi stadi all’aperto. Il kick-off sarà dato il 13 marzo ad Omaha, in Nebraska, mentre l’ultima data sarà il 21 settembre a Nashville (Tennessee), la capitale mondiale del country. Tutti gli show della tournée saranno aperti da Ed Sheraan, il cantautore britannico rivelazione dell’anno che ha collaborato nell’ultimo cd della Swift per il brano Everything Has Changed.

Leggi l'articolo

Taylor Swift: il video di Begin Again, nuovo singolo dall’album Red [TESTO+TRADUZIONE]

Taylor Swift_Begin Again

È stato finalmente pubblicato il video ufficiale di Begin Again, il nuovo singolo di Taylor Swift presentato a fine settembre in anteprima alla trasmissione americana Good Morning America. Il romantico brano della reginetta americana del country è il secondo estratto da Red, il suo nuovo album di inediti, anticipato dal singolo di successo We Are Never Getting Back Together, che a sole 24 ore dalla pubblicazione ha conquistato immediatamente la vetta della classifica iTunes Italia. Il videoclip di Begin Again è stato girato il mese scorso a Parigi e traduce in immagini il testo della canzone che parla del primo appuntamento con il nuovo amore dopo la fine di una relazione importante. Una clip romantica tanto quanto la capitale francese, di cui vengono riprese tutte le sue meraviglie (la Tour Eiffel in primis), e la talentuosa cantautrice americana, fasciata in alcuni splendidi abitini mentre canta guardando negli occhi l’uomo dei suoi sogni ‘trovato’ tra le strade di Parigi.

Leggi l'articolo

Taylor Swift: Red, tracklist del nuovo album già primo su iTunes

Taylor Swift Red tracklist

Dopo l’anteprima di ieri su iTunes, il nuovo album di Taylor Swift, Red, la cui tracklist è composta da 16+6 brani tra cui alcune collaborazioni molto interessanti, è arrivato oggi anche sugli scaffali di tutti i negozi di dischi. Si prevede che l’album finirà in testa a tutte le classifiche di vendita, soprattutto negli USA e in Gran Bretagna, mentre nel nostro Paese, a sole 24 ore dall’uscita nel formato digitale, è già ai primi due posti di iTunes Italia con la versione standard e con quella deluxe.
L’album Red di Taylor Swift è infatti disponibile in due differenti edizioni: quella Standard è composta da 16 tracce mentre la Deluxe ne contiene ben 22, con l’aggiunta quindi di altre sei brani tra cui tre inediti, due demo originali di Treacherous e Red e la versione acustica di State of Grace, canzone d’apertura dell’album ed ultimo singolo promozionale nonché il pezzo musicalmente più accattivante dell’intero cd.

Leggi l'articolo

Taylor Swift, State of Grace: testo e traduzione del nuovo singolo rock [AUDIO]

Taylor Swift State of Grace testo traduzione

Domani troverete nei negozi Red, il nuovo album di Taylor Swift, ma intanto State of Grace (testo e traduzione in italiano sono più giù), il quarto singolo promozionale dell’album, impazza su tutte le radio e prepara nel migliore nei modi l’accoglienza per il nuovo lavoro discografico della giovane cantautrice statunitense. Accusata ultimamente di proporre pezzi un po’ troppo piatti, la vincitrice di quattro Grammy Awards 2012 questa volta ha tirato fuori le unghie realizzando con State of Grace il brano più rock della sua carriera, scomodando paragoni difficili quanto illustri che rispondono al nome di Temper Trap, Muse e addirittura U2. Infatti non sono stati pochi i critici musicali che hanno sentito riecheggiare in State of Grace l’inconfondibile sound della leggendaria band irlandese e nell’impostazione vocale di Taylor un tentativo di avvicinarsi a quella del leader maximo Bono Vox. Ascoltate la canzone e giudicate voi stessi, intanto State of Grace di Taylor Swift ha già raggiunto la vetta della classifica americana di iTunes.

Leggi l'articolo

MTV EMA 2012: ospiti confermati, Taylor Swift, Muse e No Doubt

MTV EMA 2012

Finalmente la notizia è confermata: sul palco degli MTV EMA 2012 gli ospiti certi saranno Taylor Swift, Muse e No Doubt! Siete pronti? Avete prenotato la sala (di casa vostra) per la serata dell’11 novembre 2012? Per essere sicuri di non perdervi nemmeno un istante del programma, dovrete essere certi di avere il monopolio assoluto del telecomando, il vero strumento del potere!

Leggi l'articolo
Seguici