Simone Cristicchi canta Canzone per te a Sanremo 2013 [TESTO e VIDEO]

Simone Cristicchi canta Canzone per te a Sanremo 2013 [TESTO e VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Simone Cristicchi

Simone Cristicchi ci propone la sua versione di ‘Canzone per te‘ a Sanremo 2013, nella serata Story. Cristicchi è stato bravissimo nell’interpretare questo brano intimo e famosissimo, più volte reinterpretato da diversi cantanti. Il risultato è stata un’interpretazione unica e commovente, di cui sicuramente il giovane cantautore potrà vantarsi nel tempo.

Simone Cristicchi è un cantautore italiano, anche lui non ha bisogno di grandi presentazioni. Tentò di partecipare per la prima volta al Festival di Sanremo nel 2003 con la canzone ‘Studentessa universitaria’, ma Tony Renis, l’allora direttore artistico, gliela bocciò. Nel febbraio 2006 Cristicchi partecipa al 56esimo Festival di Sanremo con il brano ‘Che bella gente’, arrivando secondo nella categoria Giovani. Ritorna l’anno successivo nella categoria Campioni con la canzone ‘Ti regalerò una rosa’, ottenendo premi dalla giuria e dalla sala stampa. Nel 2008 Cristicchi partecipa in qualità di ospite al 58esimo Festival di Sanremo duettando con Frankie Hi-Nrg. Arriviamo nel 2010, partecipa al Festival di Sanremo 2010 nella sezione Artisti con il brano ‘Meno male’. E infine al Festival di Sanremo 2013 presenta i brani ‘La prima volta (Che sono morto)’ e ‘Mi manchi’.

‘Canzone per te’ è un brano composto da Sergio Bardotti e Sergio Endrigo: interpretata da Sergio Endrigo e Roberto Carlos, vinse il Festival di Sanremo 1986. La canzone parla di un amore così bello che non è possibile che finisca. Pensate che Carlos decise poi di cantare il brano anche in portoghese, mentre ne esiste anche una traduzione turca. Successivamente diversi cantanti ne fecero una cover, a partire da Mina, ma arrivando anche a Ornella Vanoni, Claudio Baglioni e Gianni Morandi.

Ecco il testo di ‘Canzone per te’ di Sergio Endrigo:

La festa appena cominciata
È già finita
Il cielo non è più con noi
Il nostro amore era l’invidia di chi è solo
Era il mio orgoglio la tua allegria

È stato tanto grande e ormai
Non sa morire
Per questo canto e canto te
La solitudine che tu mi hai regalato
Io la coltivo come un fiore

Chissà se finirà
Se un nuovo sogno la mia mano prenderà
Se a un’altra io dirò
Le cose che dicevo a te

Ma oggi devo dire che
Ti voglio bene
Per questo canto e canto te
È stato tanto grande e ormai non sa morire
Per questo canto e canto te

454

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Ven 15/02/2013 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici