Sanremo 2011: Raphael Gualazzi, il grande ritorno del jazz

Sanremo 2011: Raphael Gualazzi, il grande ritorno del jazz

Il 29enne vincitore del Festival di Sanremo 2011 (“sezione giovani“) Raphael Gualazzi è contento di aver portato al Festival della canzone italiana una musica di nicchia come il jazz. Il giovane cantautore originario di Urbino ha spiegato, nella conferenza stampa di ieri, che per lui la musica è una grande passione e un dignitoso mezzo di sostentamento. Raphael Gualazzi oltre al titolo di vincitore di Sanremo Giovani 2011 si è portato a casa anche il premio della Critica “Mia Martini”, il Premio della sala stampa Radio e Tv e quello del Comune di Sanremo.

«Spero che la musica di nicchia come il jazz possa tornare al grande pubblico – ha affermato il vincitore di Sanremo Giovani 2011 -, è una musica piena di storia, di sfaccettature sociologiche. Oltre ad una grande passione, la musica per me è un dignitoso mezzo di sostentamento. Sanremo è un’esperienza formativa, sono onorato di esser salito su uno dei palcoscenici più importanti della tradizione canora italiana».

Il suo mentore, la cantante e produttrice discografica Caterina Caselli, ha aggiunto che anche il celebre e famoso attore hollywoodiano Robert De Niro, dietro le quinte, ha applaudito quando il presentatore di Sanremo 2011, il cantante Gianni Morandi, ha annunciato la sua vittoria con la bellissima canzone “Follia d’amore”.

250

Segui Music Room

Dom 20/02/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici