Nek, Congiunzione astrale: testo e video del nuovo singolo 2013

Nek, Congiunzione astrale: testo e video del nuovo singolo 2013

Nek

A quattro anni dal suo ultimo disco di inediti torna Nek con Congiunzione Astrale (testo e video sono più sotto), il singolo che anticipa il nuovo album Filippo Neviani la cui pubblicazione è prevista il prossimo 16 aprile 2013. Ne è passato quindi di tempo, ma il cantautore di Laura non c’è ha finalmente posto fine all’astenuante attesa dei suoi tantissimi fan sparsi in tutto il mondo, regalandogli l’undicesimo album della sua ricca discografia che, in 22 anni di onorata carriera, gli ha permesso di vendere oltre otto milioni di copie ed ottenere il giusto riconoscimento di star internazionale. Il singolo Congiunzione Astrale è disponibile dal 22 marzo sia in radio che nei digital store ed è un bel pezzo pop fresco e orecchiabile, direi quasi ‘primaverile’ (quindi adattissimo al periodo): state certi che lo sentiremo passare spessissimo su tutte le emittenti radiofoniche per almeno tre mesi. Del nuovo album Filippo Neviani si sa invece ancora poco, ma il titolo (il vero nome di Nek) lascia intendere che sarà molto personale.

  • Nek
  • Nek a Venezia
  • Nek ai TRL Awards 2007
  • Nek assorto nei suoi pensieri
  • Nek bellissimo
  • Nek canta
  • Nek cantante italiano
  • Nek con Carlo Giovanardi

Ricordo che l’ultimo album di Nek, se non consideriamo la raccolta E da qui – Greatest Hits 1992-2010, era stato Un’Altra Direzione uscito il 30 gennaio 2009, lanciato dai singoli Walking Away, La voglia che non vorrei, Se non ami e Semplici emozioni. Un’Altra Direzione ha ottenuto un ottimo successo discografico, conquistando il disco di platino e toccando la posizione numero uno della classifica italiana degli album dopo aver spodestato nientemeno che il ‘boss’ Bruce Springsteen.

Nek, Congiunzione Astrale: video ufficiale

Nek, Congiunzione Astrale: testo della canzone

Non è mai com’era ieri,
cambia il senso cambiano i pensieri,
e ti sembra tutto da rifare…
Sbagli se ti guardi indietro,
punta avanti anche se hai mezzo metro,
c’è sempre una strada per viaggiare…
è un’inguaribile follia,
saperti solo mia…

E’ per come mi guardavi,
per i tuoi silenzi seri,
per la voglia che hai di vivere e di lasciarmi fare,
è per quanto mi hai insegnato,
senza averlo mai saputo,
per la voglia che hai di ridere e di sdrammatizzare,
non siamo mai distanti,
insieme andiamo avanti questo amore non si può fermare,
è congiunzione astrale…

Non è mai com’era ieri,
ma sei un chiodo nei miei desideri,
e mi sembra tutto naturale…
è un’inguaribile mania,
saperti solo mia…

E’ per come mi guardavi,
per i tuoi silenzi seri,
per la voglia che hai di vivere e di lasciarmi fare,
è per quanto mi hai insegnato,
senza averlo mai saputo,
per la voglia che hai di ridere e di sdrammatizzare,
non siamo mai distanti,
e insieme andiamo avanti questo amore non si può fermare,
è congiunzione astrale…

E’ per quanto mi hai insegnato,
senza averlo mai saputo,
per la voglia che hai di ridere e di sdrammatizzare,
come mi piace amarti,
e insieme andiamo avanti questo amore è un segno universale,
è congiunzione astrale…

523

Segui Music Room

Ven 22/03/2013 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici