Max Pezzali, L’universo tranne noi: testo e video del nuovo singolo da Max 20

Max Pezzali, L’universo tranne noi: testo e video del nuovo singolo da Max 20
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Max Pezzali

Dal 10 maggio 2013 le radio italiane riaccolgono Max Pezzali con L’Universo Tranne Noi (testo e video lyric sono a fondo pagina), il nuovo singolo tratto da Max 20, la prossima fatica discografica dell’ex 883 che uscirà nei negozi il 4 giugno. Il brano L’Universo Tranne Noi, che parla di amori che rimangono immensi anche quando finiscono, diventando perciò immortali, è uno dei cinque inediti presenti nell’album. Le altre canzoni sono infatti altrettanti duetti di Max con alcuni grandi nomi della musica di casa nostra, come Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Jovanotti, Elio, Fiorello, Gianluca Grignani, Nek, Raf, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Davide Van De Sfroos e Antonello Venditti, su pezzi storici della sua carriera tra cui Gli anni, Come Mai, Sei Fantastica, Sei un mito, Nord Sud Ovest Est, Tieni il tempo e tante altre ancora. Non sono state volutamente scelte artiste donne non per un improvviso attacco misogino di Max Pezzali, ma più semplicemente per rispettare la tonalità originale dei brani, adatti maggiormente a una voce maschile.

  • Max Pezzali
  • Max Pezzali 883
  • Max Pezzali ai tempi degli 883
  • Max Pezzali canta
  • Max Pezzali cantante
  • Max Pezzali con il cappello

Il video di L’Universo Tranne Noi è stato girato all’Arena di Verona e diffuso online martedì 28 maggio. Intanto Max Pezzali ha iniziato la sua collaborazione con la seconda edizione della trasmissione televisiva MTV Spit, il talent show condotto dal rapper Marracash e dedicato alle battle di freestyle, in onda ogni giovedì sera sul canale 8 del digitale terrestre. Nel cast del programma ci sono anche Morgan, Ensi e Paola Zukar.

Max Pezzali, L’universo tranne noi: testo

Ti ho incontrata ma tu non mi hai visto
Eri in macchina è stato un attimo
Ma il mio cuore si è come bloccato
O era fermo prima e ha ripreso a battere
Tante volte io l’ho immaginato
Rivedere te che effetto mi farà

però adesso che è capitato
non importa più se sia stata colpa tua o mia
eravamo quel che tutti sognano quell’amore che i cantanti cantano
tanto forte, potente, immenso che sembra esagerato e impossibile
con il petto che sembra esplodere
che non serve altro in più per vivere
che potrebbe scomparire l’Universo tranne noi
tranne noi

I ricordi che sembrano lame fanno male ma
forse li cerco io per rivivere per ricordare
ogni istante accanto a te
una vita accanto a te
e il cervello sa che è complicato
ciò che è rotto ormai non si riparerà
però il cuore, sai, me l’ha giurato
sa che un giorno tornerai
sììì
dice presto tornerai
e saremo quel che tutti sognano quell’amore che i cantanti cantano
tanto forte, potente, immenso che sembra esagerato e impossibile
con il petto che sembra esplodere
che non serve altro più per vivere che non c’è parola per descrivere
che non ti sceglie e che non si fa scegliere
e saremo quel che tutti cercano
quell’amore che i cantanti cantano
tanto forte, potente, immenso che sembra esagerato e irrealizzabile
e che il petto fa quasi esplodere
senza il quale non si può più vivere
che potrebbe scomparire l’Universo tranne noi
ooooh oooh
tranne noi.

532

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Ven 10/05/2013 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici