Luca Carboni, Fisico & Politico: testo e video del nuovo singolo con Fabri Fibra

Luca Carboni, Fisico & Politico: testo e video del nuovo singolo con Fabri Fibra

Luca Carboni

Un bel ritorno che tutti aspettavamo quello di Luca Carboni con Fisico & Politico (testo e video sono già online), il nuovo singolo cantato in duetto con il rapper Fabri Fibra che anticipa l’uscita dell’omonimo album per celebrare il trentennale della sua fortunatissima carriera discografica. Il nuovo album, in uscita l’1 Ottobre 2013, si preannuncia ricco di collaborazioni e sorprese con una tracklist che metterà insieme undici grandi successi di Luca Carboni risuonati e riproposti in altrettanti duetti inediti (come ha fatto Max Pezzali in Max 20), più tre nuovi brani mai ascoltati prima. ‘Parlando di questo 30° anniversario con il produttore Michele Canova‘, racconta Luca Carboni a proposito del progetto Fisico & Politico, ‘l’anno scorso ci è venuta l’idea di coinvolgere altri artisti e amici che, in qualche modo, fanno parte del mondo musicale che vivo e che condivido da ascoltatore, e insieme a loro rivivere alcune tappe del mio percorso musicale in una dimensione nuova. A quel punto gli ho chiesto di scegliere e interpretare una mia canzone a cui si sentissero particolarmente legati‘.

  • Luca Carboni
  • Luca Carboni artista
  • Luca Carboni cantautore bolognese
  • Luca Carboni con la chitarra
  • Luca Carboni con l'inseparabile cappello

Il primo degli undici grandi artisti italiani che hanno voluto partecipare a questo progetto è stato il rapper Fabri Fibra che con Luca Carboni ha scritto e interpretato il singolo Fisico & Politico, title-track dell’album: un incontro tra canzone e rap che Carboni ha sempre amato molto e che gioca sul tema del dualismo che non è contrasto, ma completamento. Del resto il testo della canzone recita testualmente ‘Io sono fisico, ma anche politico, un corpo solido immerso in un liquido, io sono ritmico ma anche melodico, un corpo liquido immerso in un solido‘.

A una settimana dall’approdo in radio il pezzo è già in high-rotation sui più importanti network radiofonici italiani e ai primi posti nella classifica Top Brani di iTunes Italia. Bentornato Luca Carboni!

Luca Carboni, Fisico & Politico: video ufficiale

Luca Carboni, Fisico & Politico: testo della canzone

Io sono fisico ma anche politico
un corpo solido messo in un liquido
io sono ritmico ma anche melodico
un corpo liquido ma sono un solido

[Fabri Fibra]
Ah io sono fisico-logico, fisiologico
in questo mondo digitale non trovo un filo logico
come il poeta ha ragione chi è felice ma non si dice
così tanto abituato alle macchine che non so più fare 1+1 senza calcolatrice
la mente costrisce la mano che distrugge
una legge uguale per tutti ci sfugge
[/Fabri Fibra]

Nessuno sa il confine
nessuno sa la fine

Io sono fisico ma anche politico
un corpo solido messo in un liquido
io sono mitico un fatto storico
un corpo in bilico sul filo logico

[Fabri Fibra]
Io sono ritmico bestiale come il fisico
il dolore bende ti prende
come la pioggia quando scende
devi imparare a perdere
a mantenere il tempo
in Italia devi imparare a perdere tempo
non sono io che scrivo
le rime mi cercano
ruotano in cerchio
se non le senti aspetta un attimo
che le fondo come l’oro
stile liquido scorre
mille paranoie spariranno anche loro
[/Fabri Fibra]

Nessuno sa il confine
nessuno sa la fine

Io sono fisico ma anche politico
un corpo solido messo in un liquido
io sono euforico ma malinconico
un corpo mistico con lato comico

Il bello sta nel mezzo
ma quello che comincia finisce
come questo pezzo
come questa notte
aspettandoti da solo
aspettando il sole
guardando ragazze sole
giro, miro, tiro, sparo parole
ho doti canore
nell’industria musicale che ci spinge come carriole
i pensieri che si incastrano con queste rime
tra il sogno e la realtà nessuno sa la fine dove sta il confine

Nessuno sa il confine
nessuno sa la fine

Io sono fisico ma anche politico
un corpo solido messo in un liquido
io sono ritmico ma anche melodico
un corpo liquido messo in un solido

[Fabri Fibra]
fisico fisico fisico
mitico mitico mitico
solido solido solido
liquido liquido liquido
[/Fabri Fibra]

Io sono fisico
fisico fisico fisico
anche politico
mitico mitico mitico
un corpo solido
solido solido solido
messo in un liquido
liquido liquido liquido.

Fabri Fibra: le canzoni più belle del re del rap

Quali sono i brani più belli di Fabri Fibra? Operare una scelta è sempre difficile, complice il vasto assortimento di canzoni prodotte dal rapper marchigiano. In questa speciale classifica, in ogni caso, non possono mancare pezzi come Vip in trip, Double trouble, Escort, 6791, Non potete capire e Qualcuno normale (duetto featuring Marracash). Tutte queste canzoni fanno parte del disco Controcultura, uscito nel 2010. L’album propone tematiche decisamente impegnate, come quella del Nuovo Ordine Mondiale, quella del degrado morale delle masse, quella della gerontocrazia, quella della corruzione e quella della Massoneria. Non mancano accenni alla cronaca italiana (più di un riferimento agli scandali sessuali che hanno riguardato Silvio Berlusconi) e alla crisi economica, vista dalla parte dei giovani.

FacebookTwitter

728

Segui Music Room

Gio 12/09/2013 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici