Ligabue, Tu Sei Lei: testo e video del nuovo singolo da Mondovisione

Ligabue, Tu Sei Lei: testo e video del nuovo singolo da Mondovisione

Luciano Ligabue

Se martedì 26 novembre esce l’album Mondovisione, lunedì 25 è il giorno del nuovo singolo di Ligabue, Tu Sei Lei (testo già online), secondo estratto dopo la bellissima Il Sale della Terra, ancora nella top-five delle canzoni più ascoltate in radio. A differenza del precedente, Tu Sei Lei è un brano decisamente meno arrabbiato, anzi è una dolce ballata rock che Liga ha forse dedicato a una donna immaginaria o forse alla sua fresca sposa Barbara, con cui è convolato a nozze giusto qualche mese fa.
Così Luciano Luisi, musicista della band di Ligabue e produttore dell’album Mondovisione, ha spiegato come è nata questa canzone: ‘Lancio di batteria e si parte con questo riff di piano e chitarra che Ligabue ha scritto successivamente al brano e che a me viene da associare a una carezza all’amata. La prima strofa vede un incastro ritmico sincopato tra batteria, chitarra elettrica e un piano elettrico a scandire gli ottavi. Bridge in tonalità minore in cui batteria e basso creano un ritmo dai toni più scuri su cui poggia un arpeggio di chitarra elettrica‘.

  • Ligabue oggi
  • Ligabue nel 2013
  • Ligabue con i capelli corti
  • Ligabue in campagna
  • Ligabue a Campovolo

Ancora Luciano Luisi conclude la sua spiegazione del nuovo singolo Tu Sei Lei di Ligabue: ‘Nel chorus la ritmica assume un portamento in quarti deciso, come decisa è l’affermazione di Liga “tu sei lei…”. Il secondo chorus offre otto ulteriori battute a ribadire il concetto “se l’universo intero…” in cui un arpeggio di chitarra nel registro alto si unisce a far salire il tasso emozionale e il senso di tenerezza che trapela dal testo e dal tono della voce. La variazione prima del finale è giocata sui toni morbidi di un piano verticale come per lasciare la voce, che invece sale, libera di mostrarsi nuda, da sola in questa vibrante dichiarazione definitiva‘.

Ligabue, Tu Sei Lei: video ufficiale

Ligabue, Tu Sei Lei: testo

Dopo tutti questi anni
io non smetto di guardarti
qualche volta ancora a bocca aperta
non finisco di capire
non finisci di stupire
come non dovesse mai finire

Vuoi nascondermi i difetti
mentre a me piacciono tutti
ma non te lo vuoi sentire dire

E ti guardo mentre sogni
e mi tocca stare fuori
e mi tocca solo indovinare

Dopo tanti anni e un giorno
quando il mare sembra calmo
vieni fuori ancora tu
con quel nome da straniera
da chi è sempre stata sola
e da un po’ non deve più

Tu sei lei
tu sei lei
fra cosi tanta gente
tu sei lei
tu sei lei
e lo sei stata sempre

E quegli occhi li conosco
io li ho visti spesso nudi
ma non si vedeva mai la fine
il tuo cuore accelerato
le pupille dilatate
e non mi restituisci il cuore

Dopo tanti anni e un giorno
quando il vento sembra fermo
vieni fuori semrpe tu
con quel nome da straniera
da chi riesce a stare sola
ma da un po’ non deve più

Tu sei lei
tu sei lei
fra cosi tanta gente
tu sei lei
tu sei lei
e lo sei stata sempre
sei l’universo intero
ci ha fatto rincontrare
qualcosa di sicuro vorrà dire
tu sei lei
come sei
inesorabilmente

E mi hai salvato tante volte
da qualche tipo di altra morte
andando dritta sulla verità
e mi regali un altro giorno
in cui sembra tutto fermo
ma tutto si trasforma
tutto si conferma
e lasci il tuo profumo
come a dirmi “io ci sono”

Tu sei lei
tu sei lei
fra cosi tanta gente
tu sei lei
tu sei lei
e lo sei stata sempre
sei l’universo intero
ci ha fatto rincontrare
qualcosa di sicuro vorrà dire
tu sei lei
come sei
inesorabilmente.

674

Vedi anche:

Test: Quale canzone di Ligabue sei?
Come ti piace trascorrere le tue serate?
  • Tranquillo a casa
  • Andando in giro con gli amici a fare pazzie
  • Al pub
Rispondi
Segui Music Room

Ven 22/11/2013 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici